A Roma la sezione del Pd di San Giovanni ha fatto una cosa bellissima. Nei giorni dell’emergenza freddo nella nostra città hanno perso la vita purtroppo tanti senzatetto. Una tragedia orribile e assurda. A San Giovanni hanno deciso di aprire la sede e accoglierne alcuni. Li hanno accuditi e assistiti.

Un piccolo gesto importante non solo per chi ha trovato riparo, ma anche per il Pd.

Quando ero commissario aprimmo i circoli poche ore dopo il terribile terremoto che distrusse il centro Italia. Era il 24 agosto e fummo tra i primi a raccogliere i generi di prima necessità che la protezione civile aveva indicato. Poi continuammo raccogliendo giochi per i bambini meno fortunati in occasione del Natale e poi coperte per i senzatetto durante l’emergenza freddo.

Un lavoro che il Pd Roma ha proseguito in questi anni e che con questa importante iniziativa di solidarietà fa un ulteriore passo avanti.

Quando iniziammo qualcuno riuscì a fare polemica persino su questo. Non è quello che deve fare un partito politico, dicevano.

Io invece penso che se i partiti vogliono tornare ad essere protagonisti devono fare anche questo. Certo, serve passione, impegno e disponibilità. Ed è più complicato che scrivere post qui sui social.

Il Pd di San Giovanni oggi ha scritto una bella pagina di politica che spero sia d’esempio per tutti.