PROPOSTA DI LEGGE

STATUTO SOCIALE DEI LAVORI NEL SETTORE CREATIVO, DELLO SPETTACOLO E DELLE ARTI PERFORMATIVE

Relazione

ONOREVOLI DEPUTATI!

ONOREVOLI SENATORI!

Un progetto di riforma del sistema di tutela previdenziale e sociale per i lavoratori del settore creativo, dello spettacolo e delle arti performative non può prescindere da questioni fondamentali e specifiche oggetto di dibattito nazionale ed europeo da oltre due decenni. Un dibattito che è stato accompagnato da studi, ricerche, proposte di risoluzione del Parlamento europeo, programmi specifici di intervento per il settore culturale e creativo dell’Unione.

Continua a leggere

Vi avevo raccontato che mentre facevo la battaglia per i precari della scuola stavo lavorando agli emendamenti per i lavoratori e le imprese della cultura. Che vivono anche loro spessissimo in una condizione di precarietà e insicurezza sociale piuttosto drammatica. Che questa crisi ha terribilmente aggravato. Soprattutto chi fa spettacolo dal vivo oggi è davvero in difficoltà. Parliamo di tanti artisti, tanti tecnici, tante imprese.

Ho presentato insieme ad altri una serie di proposte che migliorano il decreto rilancio estendendo le protezioni ai lavoratori intermittenti del settore, aiutando con sostegni fiscali le tante imprese e i tanti luoghi dove si faceva e spero si tornerà a fare ogni sera musica dal vivo.

Continua a leggere